IMPIANTI GPL

         

Installazione e manutenzione Impianti GPL

Il centro Darzauto dispone di un'esperienza ventennale nell'istallazione di impianti gpl ed offre la sua esperienza per la manutenzione e montaggio di impianti BRC e delle migliori marche su qualsiasi tipologia di vettura o autocarro di qualsiasi marca, su motori dai 3 ai 6 cilindri, turbo, iniezione, carburatore, etc…

Lo staff è composto da personale qualificato che segue periodicamente corsi di aggiornamento per poter soddisfare ogni esigenza del cliente. Le pratiche per gli incentivi e promozioni vengono svolte dai nostri uffici senza alcun costo per il cliente.

 

ALCUNE INFORMAZIONI PER CONOSCERE MEGLIO GI IMPIANTI GPL:

GPL significa Gas Petrolio Liquefatto, sottoprodotto della raffinazione del petrolio greggio, è allo stato gassoso a temperatura ed a pressione ambiente, allo stato liquido a pressione di 2 Bar. 

Impiegato in autotrazione è una miscela di gas propano e butano le cui caratteristiche chimiche e fisiche conferiscono alle auto ottime prestazioni in termini di potenza, elasticità e buon funzionamento del motore.

Brucia senza lasciare nel motore residui carboniosi responsabili di un prematuro logoramento, allunga la durata delle candele, delle valvole e dei pistoni e mantiene inaltrerate più a lungo le proprietà dell’olio motore.

I prodotti della sua combustione sono ossidi di carbonio e di azoto ed idrocarburi incombusti in quantità inferiore di benzina e gasolio, mentre non si hanno idrocarburi aromatici, anidride solforosa in quanto non presenti.

IL RIFORNIMENTO

Si effettua agganciando l’apposita pistola al bocchettone di carica dell’automezzo, diverso a seconda dei paesi (ad aggancio in Italia, a baionetta in Olanda, tipo ACME per Stati Uniti, Canada, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Austria, Belgio).

L’IMPIANTO

Il gas fluisce dal serbatoio e, percorrendo la tubazione ad alta pressione, passa da una elettrovalvola di intercettazione, chiusa durante il funzionamento a benzina o a vettura spenta, e raggiunge il riduttore-vaporizzatore.

Nel riduttore-vaporizzatore il GPL riscaldato dall’acqua del motore per una perfetta gasificazione, passa dallo stato liquido a quello gassoso e quindi a pressione atmosferica raggiunge un appropriato dispositivo che consente l’immisione del gas nel motore, proporzionale alla richiesta del motore stesso.

 Nei più moderni impianti il gas viene inserito nel motore attraverso iniettori posti sul collettore. Inoltre la gestione della carburazione avviene con una centralina che si autotara con quella originale dando così il massimo della regolazione e della qualità di guida.

 

Domande e risposte.


GLI IMPIANTI A GPL NECESSITANO DI UNA PARTICOLARE MANUTENZIONE?

Non c’è bisogno di una particolare manutenzione, si consiglia di attenersi a quella prevista nel libretto di uso e manutenzione del sistema.

E’ POSSIBILE CIRCOLARE CON VEICOLI ALIMENTATI A GPL NEI PERIODI DI RESTRINZIONE DEL TRAFFICO?

Grazie alle bassissime emissioni inquinanti, i veicoli a GPL possono circolare liberamente nei centri storici anche nei periodi di restrizione del traffico, salvo diversa indicazione.

E’ VERO CHE GLI IMPIANTI DI ULTIMA GENERAZIONE NON SONO PIU' PERICOLOSI?

Tutti gli impianti devono essere collaudati presso l'ufficio provinciale del Dipartimento dei Trasporti Terrestri.
I serbatoi devono superare severissimi test di resistenza con pressioni circa dieci volte più alte di quelle di esercizio. In caso di incidente il serbatoio diventa un elemento di irrobustimento alla cella dell'abitacolo. Le nuove norme recepite in Italia e in Europa garantiscono standard di sicurezza elevatissimi, anche superiori agli impianti di alimentazione a benzina e gasolio.

E’ CONSENTITO PARCHEGGIARE IL VEICOLO, ALIMENTATO A GPL, NEI BOX INTERRATI O NEI GARAGE PUBBLICI ? ESISTONO ALTRE RESTRIZIONI?

Tutti i veicoli dotati di un impianto GPL successivo al 2002 (e quindi rispondente alla normativa ECE/ONU 67/01) possono parcheggiare fino al primo piano interrato delle autorimesse, anche se comunicante con altro piano sottostante.

Per quel che riguarda invece il trasporto via mare con traghetti, le autovetture alimentate a GPL vanno dichiarate al momento della prenotazione del viaggio. E’ altresì importante informare gli ufficiali addetti all’imbarco dei mezzi, i quali provvederanno a collocare l’auto in un luogo riservato alle autovetture a GPL. Oltre a ciò nessun divieto è previsto per quel che riguarda il trasporto delle vetture via aerea e via rotaia. Non sussistono inoltre divieti di transito in gallerie, trafori e viadotti.

Cerca Auto

-

Vetrina

Citroen C1 VTi 68 5 porte Feel
Marca
Citroen
Modello
C1
Versione
VTi 68 5 porte Feel
prezzo
9.000,00
Citroen C3 Aircross Shine 100cv BlueHdi S&S
Marca
Citroen
Modello
C3 Aircross
Versione
Shine 100cv BlueHdi S&S
prezzo
19.900,00
Citroen C3 PureTech 82 GPL Shine
Marca
Citroen
Modello
C3
Versione
PureTech 82 GPL Shine
prezzo
14.200,00
DS DS3 BlueHDi 75 So Chic
Marca
DS
Modello
DS3
Versione
BlueHDi 75 So Chic
prezzo
14.900,00
Fiat 500C 1.3 Multijet 16V 95 CV Lounge
Marca
Fiat
Modello
500C
Versione
1.3 Multijet 16V 95 CV Lounge
prezzo
8.800,00
Ford EcoSport 1.5 TDCi 95 CV Titanium
Marca
Ford
Modello
EcoSport
Versione
1.5 TDCi 95 CV Titanium
prezzo
18.000,00
Kia Sportage Sportage 1.7 CRDI 2WD Active
Marca
Kia
Modello
Sportage
Versione
Sportage 1.7 CRDI 2WD Active
prezzo
20.900,00
Opel Corsa 1.2 Cosmo 5 porte
Marca
Opel
Modello
Corsa
Versione
1.2 Cosmo 5 porte
prezzo
9.700,00
Opel Zafira Tourer 2.0 CDTi 130CV Elective
Marca
Opel
Modello
Zafira
Versione
Tourer 2.0 CDTi 130CV Elective
prezzo
14.300,00
Peugeot 208 BlueHDi 75 5 porte Active
Marca
Peugeot
Modello
208
Versione
BlueHDi 75 5 porte Active
prezzo
12.600,00